Il buio stanotte mi parla

incessantemente di te…

Lo ascolto, mi perdo,

vorrei,

anche solo per un brevissimo istante,

avere il potere di controllare

le variabili del destino e del tempo.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *