Un complice

Coccolo il tuo cuore delicato,
quando nei tuoi occhi

compare quell’ombra
che subito provo a mutare in sorriso.
Il dolore colpisce e lascia il segno,
un male da cui non si guarisce del tutto.
A volte un complice,
una carezza, una risata
possono essere una buona medicina
(Claudio Sandrini)

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.