“La tua vita può cambiare dalla sera alla mattina. Alcune volte ci mette un attimo a ribaltarsi, a passare dalla luce al buio e viceversa. 
Un solo attimo.
Mentre tu ci metti un’eternità ad abituarti al cambiamento. 
Vivi ogni giorno, mettendo in scena la tua vita, senza sapere che dietro le quinte qualcuno ha scritto per te il copione di un’esistenza alternativa.” (cit.)

Il copione scritto dell’esistenza alternativa di Luna è davvero inaspettato. La sorella gemella, Stella, le ha infatti lasciato in eredità tutta la sua vita. La ragazza si ritrova, così, catapultata dentro un’esistenza lontana anni luce dalle sue abitudini e, apparentemente, dal suo modo di essere. Luna è una donna libera che esprime – e in parte reprime – la sua vena creativa lavorando come nail artist nel centro estetico di sua zia Irma. Ama i bei vestiti, le scarpe, la vita mondana e appare come il prototipo della ragazza frivola e poco avvezza ai legami e alle responsabilità.

“Ma è Stella quella delle intenzioni serie, dei programmi a lunga scadenza e delle cose fatte per bene. Io sono quella delle intenzioni e basta, dei programmi e basta e delle cose fatte e basta.” (cit.)

Un universo parallelo è, invece, quello della sorella gemella, con cui Luna pare condividere soltanto l’aspetto esteriore. Stella è un’anima semplice e altruista, una donna determinata e con le idee chiare, più interessata all’essere che all’apparire. Luna soffre molto il confronto con la sorella, si sente inferiore, la pecora nera, quella che non ha completato gli studi, quella senza la testa sulle spalle. Un rapporto complicato che, nel tempo, ha portato Luna ad allontanarsi da Stella.

“Ho passato quegli anni a far vedere agli altri quanto fossi diversa da Stella, invece di mostrare a tutti quanto avrei potuto essere brava. Se mi fossi concentrata su questo, se avessi rivolto la mia attenzione a cose più serie, probabilmente avrei sofferto molto meno” (cit.)

cover ti lascio la mia vita

D’improvviso Luna si ritrova a vivere nella casa di sua sorella, costretta a prendersi cura di Maya, il cane che ha sempre mal sopportato – soprattutto da quando ha osato rovinare una delle sue costosissime calzature – e a fare i conti con una serie di compiti e indicazioni che Stella le ha fatto recapitare, scritti in una lettera. Un percorso di crescita ed evoluzione che porterà la giovane a immedesimarsi sempre più con la sorella e a scoprire che, forse, in fondo, le differenze tra loro non sono poi così tante.
In compagnia delle sue inseparabili amiche – Valeria, detta Tris, aspirante fotografa che per non perdere le sovvenzioni economiche del padre è costretta a studiare all’università e Beatrice, titolare di una boutique – Luna deve affrontare i molteplici cambiamenti a cui le circostanze la stanno costringendo.
Conoscerà Matteo, il vicino di casa di Stella, si ritroverà a fare da insegnante privata di Alex, una ragazzina molto matura e scaltra che ha trasformato in disagio esteriore il suo bisogno di attenzioni. Diventerà la dama di compagnia di Luisa, un’anziana donna che, dopo essere rimasta vedova, vive con l’algida e ricca cognata, la contessa Aquila De Marchi.

ti lascio la mia vita

Ti lascio la mia vita è una semplice e appassionante storia, scritta da Simona Pugliese con grande sensibilità e realismo, che ho ricevuto in formato ebook da Words Edizioni.
Un racconto da cui è impossibile non essere coinvolti emotivamente affezionandosi alla protagonista, Luna, alle prese con la rivoluzione che deve affrontare, forzata a prendere, finalmente, sul serio la sua vita e a guardare, forse per la prima volta, dentro se stessa.
Tutti i personaggi principali sono ben scritti e descritti, ma Luna, grazie all’abile penna dell’autrice, riesce a portare il lettore dentro le curve della sua anima con le sue paure, il suo temperamento e soprattutto, i suoi sogni e desideri. Si arriva a percepire profondamente ogni emozione di questo splendido personaggio, quasi vivendola in prima persona.
Ti lascio la mia vita è un romanzo romantico e introspettivo capace di far sorridere e riflettere, capace di incuriosire il lettore durante tutto il racconto, non mancando di appassionare e commuovere in più di una occasione.

L’autrice

Classe 1987, una laurea magistrale in lingue e letterature moderne, Simona Pugliese è nata e vive a Catanzaro con la famiglia. Ti lascio la mia vita è il suo romanzo d’esordio.

La scheda del libro

Autore: Simona Pugliese
Titolo: Ti lascio la mia vita
Editore: Words Edizioni
Data di pubblicazione: 06/09/2021
Genere: Narrativa / Romantico

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *